Un uomo di 86 anni (L.F.) si è sparato, questo pomeriggio intorno alle 18.30, nel cortile della propria abitazione di via Primo Maggio 11 a San Biagio della Cima, nell’entroterra di Vallecrosia. Sul posto è prontamente intervenuto il personale sanitario del 118, i Carabinieri ed un’ambulanza della Croce Azzurra. L’anziano senza farsi notare si è messo nel cortile di casa e si è puntato la doppietta all’altezza del ventre esplodendo poi un colpo.

E’ stata la moglie a dare l’allarme ed a quel punto sono intervenuti rapidamente i soccorsi che hanno strenuamente tentato di rianimare l’anziano ma le sue condizioni sono subito sembrate gravi. Il fucile dell’uomo era regolarmente detenuto ed ora si trova in possesso dei carabinieri per i dovuti accertamenti. Sembra che il gesto possa esser riconducibile a gravi problemi di salute.

Fonte: .sanremonews