11 novembre 2018 – Cacciatore deceduto nei boschi di Sant’Eusebio. Il corpo è stato recuperato da vigili del fuoco e polizia di Stato, insieme al personale dell’auto medica del 118 e della Pubblica Assistenza Molassana (Alessio La Donna, Eleonora Oceano) che hanno camminato 50 minuti nel bosco. Il recupero della salma è stato portato a termine con l’elisoccorso. A stroncare la vita del cacciatore sarebbe stato un malore. Sul suo corpo non sono state trovate ferite di arma da fuoco.

Fonte: Genova Quotidiana