Era una tranquilla battuta di caccia, come tante ne hanno fatte nel corso degli anni, ma questa mattina a Loro Piceno si è sfiorata la tragedia tra un padre e un figlio.

Durante la battuta, il figlio sarebbe scivolato mentre aveva in mano il fucile dal quale è partito un colpo che ha raggiunto il padre alla spalla e sul viso. Fortunatamente, il colpo è stato sparato da lunga distanza e le conseguenze sono state meno devastanti di quanto avrebbero potuto essere se l’uomo fosse stato colpito da distanza ravvicinata. Le condizioni del ferito non sono gravi, anche se per sicurezza sul posto è intervenuta l’eliambulanza ma non c’è stata necessità del trasferimento ad Ancona. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e ambulanze da Tolentino e San Ginesio che hanno trasportato il ferito all’ospedale di Macerata.

Fonte: Picchio News