Trasportato in elicottero al Cto di Torino ha riportato diverse fratture. Non sarebbe in pericolo di vita

E’ stato ricoverato al Cto di Torino per le diverse fratture riportate il cacciatore biellese scivolato oggi, domenica 24 gennaio, in un dirupo tra l’Alpe Noveis e la diga del Piancone, a Crevacuore.

L’uomo, insieme ad altri amici, stava partecipando a una battuta di caccia. Improvvisamente non ha più risposto ai richiami dei conoscenti, che si sono precipitati nella zona dove presumevano si trovasse. Arrivati, davanti a loro si è presentata una scena terribile: l’amico era finito in un burrone. Raggiunto, lo hanno trovato ancora cosciente e gli hanno prestato i primi soccorsi, in attesa dell’arrivo di un’ambulanza del 118. Dopo essere stato stabilizzato, l’infortunato è stato trasferito in elicottero al Cto di Torino, dove gli sono state riscontrate diverse fratture e lesioni. Non sarebbe in pericolo di vita.

Fonte: Biella News