8/10/2014 –  Si chiamava Lorenzo Venturini e aveva 67 anni l’uomo che questa mattina intorno alle 9.00 è rimasto ucciso in un incidente di caccia. Abitava a Arquata Scrivia.

GRONDONA – Un colpo dritto al torace, partito forse dal fucile imbracciato da uno dei più giovani partecipanti alla battuta di caccia. È morto così un uomo di 71 anni, che questa mattina, con alcuni compagni, stava partecipando a una battuta di caccia al cinghiale. L’anziano si trovava in località Variana di Grondona, in valle Spinti, appostato su un costone, quando è stato colpito al petto da un colpo di proiettile per cinghiale. Il fatto è avvenuto intorno alle 9 del mattino. A nulla è servito l’intervento dei sanitari del 118. Le indagini sull’accaduto sono affidate ai carabinieri.

Fonte: Alessandria News