13 settembre 2020 – Stamane a Petritoli, in provincia di Fermo, una battuta di caccia è finita quasi in tragedia. E’ l’alba quando un uomo raggiunge le campagne con la sua auto ed i suoi fucili per dar sfogo alla sua passione. Ad un certo punto un suo collega lo scambia per un animale e fa partire un colpo di doppietta che lo colpisce in pieno viso.

L’uomo che è stato colpito in volto, è riuscito a raggiungere la propria auto per andare al Pronto Soccorso. I medici lo hanno curato, non è in pericolo di vita nonostante le ferite provocate dalle pallottole di piombo. Colui che gli ha sparato è invece fuggito a gambe levate facendo perdere le proprie tracce. Attualmente è ricercato dai carabinieri che indagano sull’accaduto. Una situazione simile si è verificata la scorsa settimana ad Acireale, la vittima è stata prontamente soccorsa.

Fonte: News24