COIRA – Ancora un grave incidente di caccia nei Grigioni: presso Disentis, nella Surselva, un cacciatore ha sparato stamane per errore a un collega, prendendolo per un cervo, e lo ha ferito in modo serio.

L’incidente è avvenuto in una ripida zona boscosa nella regione Run Foppa/Sosut, durante una battuta di caccia cui prendevano parte cacciatori del luogo, scrive in una nota la polizia cantonale grigionese. A un certo momento uno dei cacciatori, appostato più in basso nel pendio, ha creduto di vedere un cervo e ha sparato, ma ha colpito a una coscia un collega che si trovava più in alto. L’uomo è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale cantonale a Coira. La polizia ha avviato un’inchiesta per chiarire le circostanze dei fatti.

Fonte: Il Corriere del Ticino