27 settembre 2020 –  Nell’affrontare la rotonda di San Giacomo di Masserano è caduto sull’asfalto il fucile carico, lasciato maldestramente sul cassone del suo pick up, dal cacciatore veneto che rientrava a casa al termine di una giornata trascorsa in una riserva del Biellese. L’arma è stata ritrovata ieri pomeriggio da un ignaro automobilista di passaggio che ha immediatamente allertato i Carabinieri.

Sono immediatamente intervenuti i militari della Stazione di Cossato che hanno recuperato il semiautomatico Beretta ed hanno svolto le prime verifiche matricolari che hanno permesso di risalire all’individuazione dell’incauto detentore. Una volta accertata l’identità, per il sessantenne del Veronese, è scattata una denuncia diretta alla Procura della Repubblica di Biella per omessa custodia di armi. E’ stato sottoposto a sequestro il fucile e le cartucce.

Fonte: News Biella