Quiliano, 7 luglio 2016  – Pochi passi appena entrato nel bosco e il malore fatale. Stamattina alle 5,30 Franco Ferraro, 58 anni di Altare, ha incontrato un gruppo di amici cacciatori con i quali aveva programmato una battuta di caccia al capriolo nei boschi di Cadibona. Il destino, però, era in agguato: l’uomo ha fatto appena in tempo a percorrere pochi metri quando si è accasciato a terra all’improvviso. Un malore, probabilmente un infarto, lo ha stroncato nel giro di pochi secondi, davanti agli amici che hanno subito dato l’allarme e tentato di rianimarlo.

A Cadibona sono accorsi i carabinieri di Quiliano, un’ambulanza della Croce Bianca di Altare e l’automedica del 118, ma per il cacciatore non c’è stato nulla da fare. L’uomo non ha più ripreso conoscenza ed è spirato prima ancora che arrivassero i soccorritori. Considerate le testimonianze e l’evidenza del decesso causato da un malore, nelle prossime ore verrà dato il nulla osta al funerale.

Fonte: Il Seocolo XIX