PORDENONE – Il cane ha vegliato il corpo sino all’arrivo dei soccorsi abbaiando continuamente per cercare di attirare l’attenzione A fianco c’era il corpo del suo padrone, morto d’infarto mentre era a caccia. E’ successo a Panigai di Pravisdomini.

La vittima è Domenico Agnolon, 75 anni, residente poco lontanto da dove è deceduto. Nessuno ha visto il cacciatore accasciarsi a terra, solo il cane lo ha vegliato sino a quando in lontananza ha notato una persona. A quel punto l’animale ha iniziato ad abbaiare per attirare l’attenzione. Quando sono arrivati i soccorsi, però, l’uomo era già morto. Il cane si è accucciato a fianco del padrrone e non voleva lasciarlo. Ieri la Procura ha dato il nullaosta per il funerale dell’uomo che viveva da solo. Il cane potrebbe essere “adottato” da un altro cacciatore.

 

Fonte: il Gazzettino