7 novembre 2017 – Régis Levasseur, un uomo di 62 anni, è stato ucciso da un cervo in Francia. L’uomo, sebbene non armato di fucile, prendeva parte a una battuta di caccia nel parco nazionale di Compiegne, a 85 km da Parigi. Il suo compito era di scovare gli animali e condurli alla vista dei cacciatori, ma un cervo, ha riferito la polizia, «lo caricato e infilzato con le corna». Si è trattato, hanno sottolineato gli agenti, di un attacco «raro». L’uomo è morto per una emorragia interna prima dell’arrivo dei soccorsi.  

Fonte: La Stampa