Numana (Ancona), 2 luglio 2016 –  Girava con una pistola per il centrostorico di Sirolo gremito di turisti alle 19 di ieri. La denuncia è scattata subito per un imprenditore sirolese di 58 anni che nascondeva unarevolver Smith & Wesson calibro 38 special con 5 cartucce, risultata regolarmente detenuta a casa sua. Sorpreso dai carabinieri, l’uomo non è stato in grado di giustificare il porto illegale della propria arma.

Nel corso delle indagini di polizia giudiziaria i militari hanno proceduto anche al ritiro cautelare di un’altra pistola e di un fucile da caccia doppietta, regolarmente detenuti dall’indagato nella sua abitazione, più oltre 150 cartucce. Al termine delle formalità di rito e del sequestro delle armi, l’imprenditore, incensurato, è stato rilasciato e denunciato a piede libero per porto illegale di armi comuni da sparo, a disposizione della Procura.

Fonte: il Resto del Carlino