24 ottobre 2015 – Da predatori a prede. Cinque cacciatori di frodo sono stati attaccati da una coppia di leoni in Sudafrica e hanno avuto la peggio: un uomo di 24 anni è stato ucciso e sbranato, mentre gli altri quattro sono riusciti a mettersi in salvo. Nell’attacco anche due cani dei cacciatori sono morti.

Secondo quanto racconta il portavoce della polizia locale, tre dei superstiti si sono salvati arrampicandosi su un albero, mentre il quarto è riuscito a fuggire. Non è invece chiaro se i due leoni fossero l’obiettivo della battuta di caccia illegale o se abbiano reagito all’invasione del loro territorio.

Non è la prima volta che i bracconieri vengono uccisi dai leoni: nel 2010 i funzionari del Kruger Park avevano trovato i resti di un cacciatore di frodo divorato dai leoni, dopo essere stato inseguito e ferito da un gruppo di ippopotami. A raccontarlo sono stati due altri bracconieri sfuggiti all’esperienza.

Fonte: La Stampa