Avellino. Campania. Scambia un carabiniere per un ladro e lo ferisce con un colpo di fucile. È successo a Mirabella Eclano.

A sparare è stato un anziano di 92 anni. Il militare era impegnato proprio in un servizio di contrasto all’incremento dei furti in abitazione quando è stato colpito dal novantenne.

“Il militare- racconta il mattino.it, insieme ad un collega, stava effettuando controlli sul territorio quando ha ricevuto una segnalazione per un furto in atto in un’abitazione distante pochi metri dal centro del paese. Una volta arrivati sul posto, appena sceso dall’auto è stato colpito in maniera lieve alla fronte da alcuni pallini sparati da un fucile da caccia. Le sue condizioni non destano preoccupazione.

Il militare è stato colpito alla testa da alcuni pallini di piombo sparati con un fucile da caccia calibro 36 regolarmente detenuto dall’anziano. L’arma è stata sequestrata mentre il 92enne è stato denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria dai carabinieri di Mirabella Eclano e della stazione di Frigento per lesioni personali ed esplosioni pericolose. Il carabiniere è stato visitato nell’ospedale civile di Ariano Irpino.

Fonte: diretta news