GAMALERO – La Polizia di Alessandria ha arrestato un 26enne di Gamalero, incensurato. Nella sua casa sono stati trovati diversi vasi e barattoli contenenti della marijuana, già essiccata e macinata, oltre a nove piante di marijuana alte circa 1 metro e mezzo e un bilancino di precisione. Nel garage, poi, il ragazzo aveva allestito un sistema di essiccamento con delle lampade alogene in una tenda termica. Tutto è iniziato da un controllo stradale: nell’auto gli agenti avevano rinvenuto un coltello di grosse dimensioni e avevano così deciso di perquisire l’abitazione. Sequestrati anche quattro fucili da caccia e una pistola, oltre a diverse cartucce, il tutto regolarmente denunciato, ma sparso in tutta la casa e custodito quindi in modo non regolare. L’uomo è stato anche denunciato per ricettazione e possesso di segni distintivi contraffatti: aveva una paletta di segnalazione con la dicitura “Polizia Municipale di Alessandria”. Dopo la convalida dell’arresto, al carcere Don Soria di Alessandria, l’uomo è stato rimesso in libertà.

 

Fonte: radiogold