Arezzo, 29 gennaio 2017 – L’allarme è arrivato in tarda mattinata al 118: in località Scrafana, nel comune di Montevarchi, era accaduto un incidente di caccia. Immediata l’attivazione delle ambulanze e3 di Pregaso, l’elisoccorso della Regione Toscana che si è subito portato sul posto. La vittima dello sparo, probabilmente esploso da un compagno di battuta, è un settantaduenne valdarnese, che è stato colpito alla schiena.

 Nell’immediato, non riuscita più a sentire le gambe, il che ha indotto i soccorritori a trasferirlo col Pegaso all’ospedale di Careggi, dove è stato ricoverato in codice rosso, quello del pericolo di vita. I soccorsi sono stati resi difficili dalla zona impervia in cui si è verificato l’incidente venatorio: complesso raggiugerla a piedi, solo l’elicottero è riuscito a svolgere un’attività efficace per mettere in sicurezza il ferito.

Fonte: La Nazione