22 agosto 2018 – Tragico epilogo per la vicenda di Gino Marmaicacciatore di 67 anni di Villa Santina, ritrovato senza vita questo pomeriggio dopo ore di ricerche, a Forni Avoltri. E’ stato Jack, l’australian kelpie di uno dei cinofili del Soccorso Alpino e speleologico a condurre sulle tracce del corpo tra la Cava di Marmo e il sentiero che conduce alla stretta di Fleons.

Il cane ha segnalato la traccia abbaiando mentre le squadre percorrevano in discesa un tratto di bosco sopra il sentiero – pista forestale con segnavia CAI 140. Il terreno probabilmente ha ceduto e l’uomo è scivolato per pochi metri perdendo la vita. Il corpo è stato ritrovato a Monte della suddetta pista e poco lontano dalla Cava di marmo, nei pressi di un rigagnolo a quota 1100 metri.La salma è stata recuperata dai tecnici del Soccorso Alpino e consegnata alle Pompe funebri. I familiari sono stati avvisati.

Fonte: Friuli it