19 ottobre 2015 – Non è bastato l’intervento della Polizia provinciale forestale, e nemmeno il soccorso del Centro fauna selvatica “Il Pettirosso”, che ha cercato di salvarla. Uno splendido esemplare di aquila reale è morto dopo essere stato impallinato da un cacciatore, diversi giorni fa, nel bosco della zona di San Giacomo di Zocca, nel modenese. I veterinari hanno scoperto “oltre una decina di ferite provocate da altrettanti pallini”, come scrivono in un comunicato.

La polizia ha avviato subito le indagini: i reati, infatti, vanno dal danneggiamento di proprietà dello Stato, abbattimento di fauna particolarmente protetta e, visto che è stata abbandonata ad una lunga agonia, si può configurare anche il reato di maltrattamento. In queste foto l’aquila durante la “degenza” al centro di fauna selvatica.

Fonte: La Repubblica

Aquila Reale 1 Aquila Reale 2 Aquila Reale 3 Aquila Reale 4 Aquila Reale