17 agosto 2019 – Con pericolosa ostinazione un uomo di 80 anni di Quargnento all’alba di Ferragosto ha rifiutato di sottoporsi a un controllo della guardia medica. Impugnata un’arma, l’ottantenne ha minacciato la moglie, la figlia e il medico intervenuto nell’abitazione del pensionato su richiesta dei famigliari, preoccupati da un malore accusato dall’uomo.

L’anziano, disarmato con cautela dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Alessandria, è stato poi portato in ospedale per un T.s.o.

Perquisita l’abitazione i militari hanno sequestrato in via cautelativa sei fucili da caccia e due pistole con le relative munizioni. L’uomo è stato quindi denunciato per minaccia aggravata e per la detenzione illegale di una delle armi che erano nell’abitazione.