cacciatore 47 crepa alla cena dei cacciatori

COMO – Una cena tra amici con un epilogo drammatico. È quanto avvenuto a Cavargna, paesino del Comasco, sabato sera. A.G.C., 47enne residente a Lugano, aveva appena terminato la cena fra alcuni amici cacciatori quando ha iniziato a star male. «Non mi sento in forma – ha detto ai compagni – preferisco rientrare a casa». Nessuno però – come riferisce la Provincia di Como – ha pensato a qualcosa di grave.

Fuori dal locale però le condizioni dell’uomo devono essere peggiorate perché non è riuscito nemmeno a salire in auto. Al buio nessuno si è accorto del suo corpo, scoperto solo domenica mattina, steso a terra. L’ambulanza e l’auto medica hanno potuto solo constatare la morte dell’uomo avvenuto, con probabilità, per un arresto cardiaco. Un’inchiesta, secondo la prassi, è stata aperta per far luce sull’accaduto. Sarà l’autopsia a stabilire con certezza la causa del decesso.

Fonte: News Ticino

Leggi Anche

palio di Siena annullate le due corse

Siena, 26 maggio 2021 – Sospese le corse, del palio di Siena, di luglio e agosto in attesa della …