Domenica 9 Ottobre 2016 – Un giovane di 20 anni, Giuseppe Simonelli, è morto ad Alife durante una battuta di caccia. Il ventenne è stato trovato in un dirupo in località San Michele con un proiettile nel volto. Da una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri di Piedimonte Matese, è probabile che il colpo sia partito accidentalmente dal fucile dopo che il giovane ha perso l’equilibrio. Il ventenne, secondo quanto raccontato dal padre che ha lanciato l’allarme non vedendolo rientrare, era uscito da solo in mattinata con il fucile automatico calibro 12.

Fonte: Leggo