ROSSANO (COSENZA), 2 ottobre  – Secondo i primi riscontri, ieri pomeriggio intorno alle 18 in una contrada di Rossano, un 49enne è stato raggiunto alla testa da un colpo di fucile. L’uomo era uscito insieme con un altro cacciatore per una battuta di caccia al cinghiale e sarebbe stato proprio l’amico a colpire l’uomo, per cause ancora in corso di accertamento. L’uomo è stato portato prima in ospedale a Rossano, poi trasferito per la gravità delle sue condizioni all’ospedale dell’Annunziata di Cosenza. E’ stata aperta un’inchiesta dalla Procura di Castrovillari sull’accaduto.

Fonte: Calabria Page