Come abbiamo più volte detto in modo chiaro, se riteniamo i circensi (dei circhi con Animali) colpevoli per le sofferenze inflitte agli Animali privati della libertà, sfruttati e sottoposti a violenze, ancor più riteniamo da biasimare gli spettatori: quella massa di beoti che pagando il biglietto contribuiscono a tenere in vita questo “spettacolo” ormai fuori dal tempo. E, in particolare, quelli che vi portano i figli: il circo è ritenuto da psicologi e pedagogisti un evento traumatico e negativo per i piccoli, e del tutto diseducativo.

Come avevamo previsto in data non sospetta, a Padova nei prossimi giorni si attenderà il circo Togni, ma la novità non è questa: voci di corridoio dicono che il gestore del teatro Geox di Corso Australia, ovvero la Zed s.r.l. ha concesso l’occupazione dell’area ai circensi senza problemi, quindi il circo con Animali del Togni avrà una locazione privilegiata rispetto ai circhi di seconda categoria attendati in città negli anni precedenti.

Per far capire alla Zed s.r.l. che chi supporta il circo con Animali va boicottato e che Centopercentoanimalisti non dimentica il favore infelice fatto ai circensi, nella notte tra il 21 e 22 novembre, militanti del Movimento Centopercentoanimalisti hanno affisso uno striscione sui cancelli della sede in via Navigazione Interna, 87 a Padova.

Sabato prossimo, 26 novembre, i nostri Militanti saranno presenti al teatro Geox per contestare fin dal primo pomeriggio con determinazione il circo Togni e il pubblico che si recherà a vedere lo “spettacolo”, i primi responsabili della crudeltà inflitta agli Animali nei tendoni circensi sono appunto coloro che pagano il biglietto agli sfruttatori per eccellenza. 

Una curiosità: la tournée del circo Togni (fino a ieri a Treviso) per la tappa Padovana ha cambiato nome, è passata da “Flavio e Daniele Togni le nuove generazioni” al tradizionale “American Circus”… un fantozziano trucco per attirare più spettatori nella città più anti circo con Animali d’Italia, i circensi sanno benissimo che i Padovani non amano il circo che sfrutta gli Animali e quei pochi che ci vanno con l’omaggio in tasca sono gli ascoltatori di una radio Regionale agreste.

ZED (1) ZED (2) ZED (5) ZED (6) ZED (7) ZED (6) ZED (4) ZED (3)

Fino alla tappa di ieri a  Treviso il circo Togni  si presentava così 

circo daniele flavio togni

La figuraccia delle “nuove generazioni” della famiglia Togni

 pagliacci  sdsd aa