Venerdì 29 aprile presso il Crowne Plaza di via Po a Padova, si terrà un convegno organizzato da Azove, azienda che si occupa di sfruttamento di Bovini in tutti i sensi. Ciliegina su questo convegno, un noto parlamentare Europeo ed ex ministro della Repubblica Italiana, tale Paolo De Castro.

Nonostante sia un deputato Europeo ed ex ministro, il suo nome lo conoscono in pochi, noi di Centopercentoanimalisti invece lo conosciamo molto, ma molto bene. Paolo De Castro è un noto cacciatore, uno dei più agguerriti, non a caso fa parte dell’intergruppo dei cacciatori al parlamento Europeo.

Al convegno organizzato da Azove, oltre al cacciatore De Castro, troveremo anche Elena Benedetti della rivista “Eurocarni”. Un vero e proprio ritrovo di nemici degli Animali. Azove non solo si vanta di garantire la carne che produce, ostenta una tecnologia avanzata per la macellazione degli Animali, senza vergogna descrive il suo marchio di colore rosso come simbolo della carne, per noi di Centopercentoanimalisti quel colore è solo simbolo del sangue degli Animali.

Per far capire agli organizzatori che il convegno del 29 aprile non passerà inosservato, nella notte tra il 20 e 21 aprile, militanti di Centopercentoanimalisti hanno affisso uno striscione esplicito sui muri della Azove, in via Vallancon a Ospedaletto Euganeo, in provincia di Padova.

Azove (1) Azove (2)