Alcuni militanti di Centopercentoanimalisti questa mattina si sono recati in via della Spiga a Milano ed hanno affisso uno striscione girante sulle vetrina di D&G. Di recente i due stilisti si sono “indignati” nei confronti della giunta comunale di Milano per la presa di posizione nei loro confronti.

D&G sono tristemente famosi per usare pelli di animali per i loro capi. Ecco il motivo del blitz dei militanti di Centopercentoanimalisti in via della Spiga.