Il circo Armando Orfei Revolution ha appena terminato la sua tappa a Turate (Como), il bilancio è tutt’altro che positivo, solo nei giorni festivi i circensi hanno avuto un discreto numero di spettatori, per tutti gli altri giorni, spettacoli completamente deserti, come il giorno dell’inaugurazione, tanto per fare un esempio.

Noi di Centopercentoanimalisti lo consideriamo un fatto positivo, significa che un paese di tutto rispetto come Turate, ha snobbato gli spettacoli circensi. Il Sindaco Oleari, dopo il nostro blitz, aveva dichiarato che nel circo ci sono persone che lavorano, peccato che non abbia pensato nemmeno per un minuto agli Animai sfruttati e prigionieri che soffrono per la liberà negata dai circensi.

Il circo Armando Orfei detiene Tigri, una povera Giraffa (tristissimo vederla “agghindata” in quel modo) e altri Animali che di sicuro non sono felici di essere esibiti al comando di una frusta davanti a una platea di beoti. Eppure il suddetto circo ha dei bravissimi artisti, tra giocolieri e acrobati, perchè quindi non rinnovarsi?

Riteniamo il circo con Animali uno spettacolo ignobile che punta sull’ignoranza delle persone (poche per fortuna) per attirare consensi. Il circo con Animali è destinato a sparire, se i circensi si evolveranno reinventandosi saranno ancora in grado di salvarsi, altrimenti una volta che anche i fondi pubblici non verranno più erogati, diventeranno solo un ricordo, un brutto ricordo.

Per ringraziare pubblicamente i cittadini e le famiglie di Turate per la loro sensibilità, Militanti del nostro Movimento, nella notte tra 24 e 25 gennaio, hanno affisso in diverse zone del paese locandine adesive con una “frecciatina” diretta al sindaco Oleari…

La locandina

Locandina Turate

Il blitz 

Turate (1) Turate (2) Turate (3) Turate (4) Turate (5) Turate (6) Turate (7) Turate (8) Turate (9) Turate (10) Turate (11) Turate (12) Turate (13) Turate (14) Turate (15)