Arona: incivili scrivono sulle corna di una capra. Gesto incivile commesso presumibilmente nella notte tra sabato e domenica ai danni di un’indifesa capretta. Ignoti hanno scritto con un pennarello indelebile sulle corna dell’animale

L’uomo a volte riesce ad essere veramente cattivo con gli animali. I gestori del parco della Rocca Borromea, riaperto dopo 10 anni nel marzo del 2012, questa mattina hanno trovato la loro dolce capretta Nerina con le corna imbrattate. Ignoti durante la notte, con un pennarello bianco indelebile, hanno riempito le corna dell’animale di segni. Sicuramente si è trattato di un gesto “goliardico” tanto ignorante quanto chi l’ha commesso. Qui non si tratta di essere animalisti o meno, ma avere rispetto per gli animali.

 Fonte: Novara Today