Premessa: grazie ad Alberto Gottardo (Padova24ore) per la preziosa segnalazione, tuttavia, al  nostro indirizzo ne sono arrivate oltre 800 sulla questione. 

In quindici anni di attività Animalista, dopo il martirio del Cane Angelo a Sangineto (CS), raramente abbiamo assistito a tanta violenza fisica e cattiveria nei confronti di un povero Animale, indifeso, terrorizzato, fatto volare a calci. Il fattaccio è accaduto a Padova, gli autori non sono extracomunitari, i bastardi del vile atto, sono dei liceali della Padova “bene”.

Siamo ancora scioccati per quello che abbiamo visto, siamo pure convinti che lo saranno anche i nostri “nemici” storici, cacciatori in primis,  ma soprattutto siamo terribilmente incazzati. Gli autori verranno denunciato d’ufficio a quanto emerge dalle nostre info, tuttavia, a noi non ci basta, il verdetto di Sangineto grida ancora vendetta, quindi questi figli di puttana, siamo certi che non faranno un giorno di galera!

Il problema, per loro, non sarà un eventuale processo, il loro problema, ora, siamo noi di Centopercentoanimalisti! La loro sfortuna che sono Padovani, nella città dove è nato il nostro Movimento, dove l’Animalismo radicale ha iniziato il suo percorso Nazionale. Ai nostri simpatizzanti promettiamo che appena avremo i loro nomi, li faremo girare come una trottola, a questi figli di genitori di merda, non si spiega altrimenti il loro comportamento, faremmo passare la stessa paura che ha subito quella povera creatura. Qualcuno legge una minaccia? Di più! L’unica nostizia positiva, che sono maggiorenni, quindi non dovremo nemmeno aspettare. SIAMO TROPPO INCAZZATI! Punto.

 

 

Questo il video della vergogna. ATTENZIONE! SI SCONSIGLIA LA VISIONE AD UN PUBBLICO PARTICOLARMENTE SENSIBILE!