26 aprile 2020 – La quarantena per il Covid-19 ha costretto gli atleti a rivedere le modalità di allenamento. Si è visto di tutto, esercizi i più strampalati e fantasiosi, ma la trovata (discutibile) di questo lottatore russo è da podio. Zabit Magomedsharipov si è allenato combattendo con un caprone. Non è uno scherzo. Ci sono foto e video che il tale ha postato su Instagram. «Stante la mancanza di avversari, mi faccio andare bene tutti: di sicuro questa capra metterà fine al mio record» ha scritto «ZaBeast», che ha un bilancio di 19 vittoria e solo una sconfitta nella categoria piuma di UFC, le arti marziali miste.

Svariati commenti di animalisti (e non solo) che l’hanno criticato e accusato di maltrattamento di animali. «Questo è maltrattare gli animali», «serve una sanzione esemplare», «gesto codardo e selvaggio», «dovrebbe stare in quarantena definitiva»: questo il tono dei commenti sui social. Occhio: questo Magomedsharipov è un atleta di punta: dopo l’ultima vittoria con Calvin Kattar a novembre, sono in molti a considerarlo come uno dei prossimi contendenti al titolo dei pesi piuma. Attenzione: su Istagram ha più di 2,2 milioni di follower.

Fonte: il Corriere della sera