BELLUNO, 2 dicembre 2918 –  L’assessore ai Lavori Pubblici di Cordignano Remo Salatin, cacciatore trevigiano di 55 anni, è morto dopo essere caduto da un costone roccioso, mentre era in battuta di caccia assieme ad un amico, nella zona di Venal di Montanes, in Cadore. È stato il compagno, non vedendo più l’amico, a dare l’allarme al suem 118. L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore si è portato sul luogo indicato e durante la ricognizione ha scorto il corpo inerme dell’uomo, caduto per una cinquantina di metri tra le rocce.

Constatato il decesso dovuto ai traumi riportati, la salma del 55enne, residente a Cordignano (Treviso), è stata ricomposta, recuperata con un verricello e portata a valle. Su richiesta dei carabinieri, una squadra del Soccorso alpino dell’Alpago è stata accompagnata in quota dall’elicottero per provvedere anche al recupero dell’arma.

Fonte: Il Corriere del Veneto