PREMESSA – Invito tutti i veri Animalisti e Volontari  che da anni ci mettono cuore e sudore, a prendere atto di quello che state per leggere, per non diventare vittime di questo soggetto. 

Questo articolo lo firmo con il mio nome e cognome e lo pubblico molto volentieri per aprire gli occhi a coloro che ancora non sanno chi è realmente Antonio Colonna, ovvero un autentico infame che si spaccia per animalista usando gli Animali per tirare a campare, dato che non ha un lavoro. Questo soggetto ha superato ogni limite, nel nostro ambiente tutti lo sanno, ma come sempre, solo io e Centopercentoanimalisti, tramite queste pagine, abbiamo il coraggio di denunciare la questione.

Antonio Colonna è stato condannato alcuni anni fa dal tribunale di Torino. La sua specialità consiste nel sequestro di Cuccioli di cane di razza. I magistrati convalidano con più facilità i sequestri di Animali SE le spese di custodia sono a carico del richiedente, il nostro eroe gioca proprio su questo per far convalidare i suoi sequestri.

Antonio Colonna non è solo, ha un “compare” che si presta volentieri ai suoi giochini, tale Paolo Bernini. Quest’ultimo, se prima molti lo credevano in buona fede, dopo gli ultimi sequestri di scuse non ne ha più.

Antonio Colonna incarica per la custodia dei Cani sequestrati alcuni suoi conoscenti, chiede soldi in rete a destra e a sinistra per il loro mantenimento, ma i soldi se li fotte tutti lui. Molte sono le volontarie che hanno denunciato questa vergognosa situazione. Addirittura con il sequestro Bertolaso, ha parcheggiato i suoi Cani da una allevatrice di Cani di razza e Animali da cortile da REDDITO, tale Patrizia Bohatschek di Trecenta (Ro), la quale, tra i vari annunci di VENDITA di Cani di razza,  ha pure pubblicato annunci per l’adozione di un Cane sequestrato,  Spillo.  Per la cronaca, i Cani sotto sequestro non si possono far adottare, tuttavia, a Colonna non gliene frega un cazzo, al massimo rischierà una multa che non pagherà mai, l’importante è vendere fumo alle persone in buona fede che “cascheranno” nei suoi conti bancari.

Sarà un caso che la custode dei cani sequestrati di Antonio Colonna VENDE Cani di razza e Animali da reddito? Ecco chi è Patrizia Bohatschek, la  custode dei  cani sequestrati da Antonio Colonna  e la sua attività (cliccate sulle foto per aprirle). PAOLO BERNINI  cosa ne pensa? 🙂 

Patrizia Bohatschek 1 

Patrizia Bohatschek 1

 

 

 

 

 

 

 

 

Patrizia Bohatschek 2 

Patrizia Bohatschek 2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Patrizia Bohatschek 3 

Patrizia Bohatschek 3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Patrizia Bohatschek 4

spillo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La strategia è semplice: creare notizie sensazionali di sequestri di Animali maltrattati, creare filmati con foto e immagini taroccate, dipingere come aguzzine donne indifese e disabili per poter dare credibilità alle loro azioni infami. Antonio Colonna lo fa per racimolare soldi e continuare a non fare un cazzo nella vita, Bernini per prendere per il culo gli Animalisti in buona fede.

Antonio Colonna non è nemmeno vegetariano! Strano che un “vegano” come Paolo Bernini che ostenta campagne Vegane e diritti per gli Animali ovunque, collabori con un mangiacadaveri, vero? Molto strano…

Come già scritto numerose volte, il nostro eroe ama sequestrare Cuccioli di Cane di Razza, soprattutto nel periodo Natalizio, non a caso alcuni volontari si sono indignati per il suo comportamento (aprite la foto sotto per leggere tutto), fatalità Colonna si è ripreso i Cuccioli “sequestrati” da quel rifugio venti giorni prima di Natale…

Antonio Colonna

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’hanno scritto anche i miei colleghi sulla nostra pagina Facebook ufficiale, Centopercentoanimalisti è contraria a qualsiasi forma di Allevamento e sfruttamento di Animali, per me, per noi del movimento che rappresento, non devono esistere allevamenti di nessun tipo, tuttavia, denunciare le mele marce che gravitano nella galassia Animalista è un dovere e per quel che mi riguarda, questi infami  non sono diversi dagli aguzzini (veri) che ogni giorno combattiamo.  

Dimenticavo, come mai l’avvocato di EITAL Calabria, ha abbandonato  il nostro eroe?

Antonio Colonna  EITAL calabria

 

 

 

 

 

Antonio Colonna leggi bene: sarai TU che dovrai provare che ho scritto delle fregnacce, non IO…

Paolo Mocavero responsabile Movimento Centopercentoanimalisti