annullata definitivamente la fiera della caccia di Vicenza

L’edizione 2021 di Hit Show, alla Fiera di Vicenza, non si farà. Dopo il secondo rinvio è stata definitivamente sospesa. Rinviata al febbraio 2022!  A dire il vero noi di Centopercentoanimalisti lo sapevamo già da parecchi giorni e lo  avevamo annunciato in data non sospetta sulla nostra pagina Facebook, ora è arrivata la conferma da parte degli organizzatori direttamente sul loro sito.

Hit Show è la più grande fiera – mercato d’Italia per quanto riguarda armi e tutto il peggio che c’è per la caccia. Momento di raduno per cacciatori, e di propaganda per i partiti che li sostengono.

Da un lato ci dispiace non aver l’occasione di dire ai cacciatori quel che pensiamo di loro, come facciamo da anni, ma siamo ben lieti che non si celebri questo evento macabro, da noi sempre chiamato “la Fiera della Morte”. E ci rallegra pensare a tutti i soldi che perdono: le associazioni venatorie, i produttori e mercanti di armi, trappole, abbigliamento etc, gli sponsor e così via. E i politicanti locali che perdono l’occasione di mostrare la faccia. Noi siamo per l’abolizione totale di ogni tipo di caccia, che non è “una passione” ma è un’attività sadica e distruttiva praticata da individui con grossi problemi.

Lo spumante comunque lo apriremo lo stesso, il danno economico per questi signori è senza precedenti. Molto probabilmente il 7 giugno saremo lo stesso davanti alla fiera per festeggiare il danno subito dai cacciatori e i loro compari politicanti

Leggi Anche

palio di Siena annullate le due corse

Siena, 26 maggio 2021 – Sospese le corse, del palio di Siena, di luglio e agosto in attesa della …