27 giugno 2016 – SAN SEVERINO – Tragedia a San Severino. Un uomo di 76 anni si è tolto la vita con il suo fucile da caccia. A trovare il corpo senza vita dell’uomo, il figlio che viveva con il padre.
Non si sa il motivo che ha portato N.O. a togliersi la vita.  Mancava poco alle 4  quando il figlio dell’anziano, che stava dormendo nella sua camera, ha sentito uno sparo. Subito l’uomo si è alzato ed è andato a vedere cosa fosse successo, a quel punto ha trovato il padre senza vita, riverso a terra. Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi. I sanitari del 118 giunti sul posto, in località Aliforni, non hanno potuto far altro che costatare il decesso del 76enne. Nell’abitazione settempedana sono arrivati anche i carabinieri di San Severino. L’arma, un fucile da caccia,  era regolarmente detenuta ed apparteneva proprio all’anziano.

Fonte: Corriere Adriatico