Riceviamo in forma anonima e giriamo con orgoglio questo comunicato e foto (prima e dopo la liberazione) del Fronte di Liberazione Animale.

Nella notte tra il 10 e 11 agosto angeli liberatori ALF si sono recati a Rosolina in provincia di Rovigo ed hanno restituito dignità e libertà ad un povero cane rinchiuso per anni in uno spazio fatiscente adiacente alla villa del suo aguzzino. Giorni e giorni senza cibo e acqua, solo persone con il cuore grande gli hanno portato da mangiare nel tempo, è un miracolo che sia rimasto vivo in tutti questi anni. Il cane è stato subito curato. Tonino, questo il nome che gli abbiamo dato, ora sta bene,  finalmente godrà gli ultimi anni della sua vita coccolato e amato nella sua nuova famiglia, lontano chilometri di distanza dal suo aguzzino che l’aveva ridotto in quello stato pietoso.  

Tonino prima della liberazione

1 4 22

 

Tonino libero!

z1 z3 z5