Sabato 10 settembre presso Il Teatro La Fenice di Venezia vengono assegnati i premi del concorso letterario Il Campiello. CENTOPERCENTOANIMALISTI aveva annunciato la presenza di propri militanti alla serata conclusiva, per ricordare a Confindustria (finanziatori del concorso) le responsabilità che ha per gli sproloqui offensivi del conduttore di un programma di Radio24. Offensivi e vuoti contro vegani, animalisti, e Animali.

L’attuale situazione, il pericolo di terrorismo, l’impegno continuo e pressante richiesto alle Forze dell’Ordine, ci inducono a riconsiderare la cosa con grande senso di responsabilità: per rispetto verso gli Operatori della sicurezza e il loro lavoro, CENTOPERCENTOANIMALISTI ha deciso di NON attuare nessuna azione alla premiazione del Campiello, il 10 settembre.

Questo non significa che la lotta sia abbandonata: in altre sedi e con altri mezzi e tempi (scelti da noi) continueremo a pressare Confindustria fin quando non prenderà ufficialmente le distanze dal demente di Radio24, e non porgerà pubbliche scuse: non a noi, ma agli Animali.